Qual'è la frequenza delle pulizie in ufficio

Qual'è la frequenza delle pulizie in ufficio

  • 04 . Gen . 2021

Pulizia giornaliera: l'essenziale

Anche se il tuo ufficio non viene pulito quotidianamente in modo professionale, ci sono alcune attività di pulizia che dovresti mantenere giornalmente. Indipendentemente dal numero di persone che frequentano l’ufficio, queste attività dovrebbero essere svolte alla fine di ogni giornata.

Ogni giorno, dovresti assicurarti che:

– I cestini vengano vuotati
– I bagni vengano riforniti, puliti e disinfettati
– La macchina da caffè venga svuotata e pulita
– Le superfici ‘Touch’ vengano disinfettate (es. maniglie porte, pulsanti, pos, mouse, ecc)
– I pavimenti vengano lavati

A seconda delle dimensioni del tuo ufficio, potrebbe essere necessario assumere un addetto alle pulizie di un’impresa per completare queste attività. Se lavori in un piccolo ufficio, però, potresti essere in grado di farlo tu.

Pulizia più volte a settimana

Oltre le attività essenziali di pulizia dell’ufficio, ci sono una serie di mansioni che dovrebbero essere svolte almeno un paio di volte alla settimana.
Queste attività di pulizia includono:

– Pulire i piani delle scrivanie
– Disinfettare i pavimenti
– Pulire i battiscopa
– Pulire armadi, arredi e suppellettili
– Pulire i vetri
– Rimuovere il calcare dai sanitari

Pulizia profonda ufficio: due o tre volte l'anno

Arriverà sempre un momento in cui sarà necessaria una pulizia profonda del tuo ufficio.
La pulizia profonda dell’ufficio è più accurata di una pulizia standard, rimuove lo sporco radicato. Particolare attenzione viene prestata alla rimozione di calcare, muffa, sporco ostinato tra le fughe delle piastrelle o negli infissi.
Di solito consigliamo una pulizia profonda dell’ufficio 2-3 volte all’anno. La pulizia profonda a intervalli ragionevoli renderà la vita più semplice al personale addetto alle pulizie.
Oltre a organizzare una “pulizia profonda”, dovresti prevedere interventi frequenti di sanificazione ambienti e disinfezione superfici per rendere il luogo di lavoro sicuro e protetto. Vista anche l’attuale emergenza Covid-19.